Come scegliere il font giusto per il tuo sito

ThreeMoreInfoGraphicsforDesignersDesignReviver_4dbf705caea9e_w520

Il layout per il vostro sito è pronto, spazi, colonne, header e footer sono al posto giusto ed ecco che vi nasce il primo dubbio…

Quale font uso per dare enfasi ai miei contenuti?

Se il dubbio non vi è nato… male, molto male perché la tipografia è un aspetto determinante di un progetto web. Tanto determinante che le moderne teorie minimaliste fanno addirittura a meno della grafica basandosi esclusivamente sulla scelta tipografica.

Insomma, se non sapete se scegliere un Georgia piuttosto che un Comic Sans allora è il caso che vi facciate dare una mano da una grafica – non è un paradosso? – interattiva che vi guiderà alla scelta giusta per le vostre esigenze. Come? Semplice, fate clic qui.

I 10 font che i web designer adorano

web-fontUna delle cose che mi chiedo spesso, guardando i siti web che mi capita di visitare durante il mio lavoro quotidiano, è quali siano i font che i web designer preferiscono nel realizzare la grafica di un sito.

Sembra banale ma la scelta di un font invece di un altro conferisce al sito una personalità diversa, spesso ne cambia proprio al percezione.

Per questo motivo ho letto con molto interesse l’articolo di Hongkiat.comTop 10 fonts web designers love” e, soprattutto, ho guardato la splendida infografica allegata (che metto qui sotto in piccolo – purtroppo).

Insomma… qual è il font più amato? Rullo di tamburi… ebbene sono l’Helvetica, tra i font a pagamento e il Myriad Pro, tra quelli gratuiti.

top-to-fonts-web-designers-love-infographic

Come usare Google Fonts per creare siti meravigliosi

google web fonts Avete mai pensato “mi piacerebbe cambiare il tipo di carattere del mio sito, infondergli più personalità, renderlo diverso dagli altri, farlos embrare più moderno etc etc“?

Immagino di sì e sicuramente avrete segnato sul blocco notes che Google Fonts, una directory gratuita di famiglie di caratteri pronti all’uso, poteva aiutarvi nell’intento, mettendovi a disposizione addirittura oltre 400 font diversi.

There are currently 404 typefaces in the Google Web Fonts directory. Many of them are awful. Very awful. But there are also high-quality gems that certainly deserve a closer look…

Tralasciando il fatto che alcuni di questi font possono rallentare il caricamento del sito (magari ci torneremo su in un altra occasione), la cosa più difficile quando si usa questo servizio è riuscire a trovare il font giusto per noi.

A meno di non guardarseli uno per uno – e anche in quel caso comunque fuori contesto non è facile – è davvero un’impresa titanica.

Ecco allora che è possibile utilizzare Beautiful Web Type per capire quale dei font presenti in Google Fonts è “la scelta”. Poco per volta ovviamente, ma anche in modo interattivo…

Dateci un’occhiata e poi sbizzarritevi!