Home Blog

Podcast, che storia…

Qui è dove faccio test, vedo gente, scrivo cose…

Sostieni Green Planner

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

La sostenibilità è importante

La sostenibilità ambientale ed energetica sarà sempre più importante…

Disquss, una prova del plugin WordPress

disquss

disqussSto verificando in questi giorni se ci sia reale vantaggio a utilizzare il plugin Disquss per la gestione dei commenti sul proprio sito o blog o se, invece, non convenga restare al sistema originale dei commenti di WordPress rafforzato da Akismet o software simili.

Questa è una prima esplorazione…

Una tastiera "solare" che si fa in tre

La nuova tastiera wireless Logitech K760 è davvero spettacolare: non solo si ricarica utilizzando la luce solare (ma anche internamente è in grado di sfruttare la luce di una lampada); in più è in gradi di “accoppiarsi” con tre device Apple contemporaneamente senza perdere la sincronizzazione: un Mac, un iPad e un iPhone.

logitech-k760

Il prodotto di Logitech arriverà nei negozi in questo mese di giugno a un prezzo di circa 80 dollari.

L’utilizzo di energie sostenibili si sta quindi facendo sempre più massiccio anche per la realizzazione di prodotti di largo consumo. Sono sempre di più infatti le iniziative e le soluzioni che rispettano l’ambiente e si avvalgono di forme di energia eco compatibile. In Italia i Comuni e gli Enti, oltre alle aziende private, cominciano a essere molto sensibili all’adozione di queste tecnologie e soluzioni che trovate quotidianamente descritte in Green Planner Magazine, rivista online dedicata agli sforzi che vanno nella direzione di un uso sostenibile di ambiente e tecnologia.

Treni-"taglia"

Taglia su chi ha lavorato al sito di trenitalia… il servizio di acquisto online dei biglietti va a singhiozzo (più no che sì per la verità).

E anche sui Frecciarossa pare non se la passino bene!

trenitalia

Fare soldi con il mobile? Serve più che aspettare adv

Molto interessante il pezzo di TechCrunch che vi segnalo in questo post e che riguarda la monetizzazione dei propri contenuti sulle piattaforme “mobile”.

In estrema sintesi, Eli Portnoy, CEO e cofondatore di ThinkNear, società di consulenza proprio sulla scelta degli investimenti pubblicitari sul mobile, afferma che ci vuole più che una tiepida attesa del denaro che arriva dall’ADV.

Ci vuole iniziativa… ma leggetevi le considerazioni direttamente dal suo pezzo Monetizing Mobile Requires More Than Just Waiting For Ad Dollars.

Come scegliere il font giusto per il tuo sito

ThreeMoreInfoGraphicsforDesignersDesignReviver_4dbf705caea9e_w520

Il layout per il vostro sito è pronto, spazi, colonne, header e footer sono al posto giusto ed ecco che vi nasce il primo dubbio…

Quale font uso per dare enfasi ai miei contenuti?

Se il dubbio non vi è nato… male, molto male perché la tipografia è un aspetto determinante di un progetto web. Tanto determinante che le moderne teorie minimaliste fanno addirittura a meno della grafica basandosi esclusivamente sulla scelta tipografica.

Insomma, se non sapete se scegliere un Georgia piuttosto che un Comic Sans allora è il caso che vi facciate dare una mano da una grafica – non è un paradosso? – interattiva che vi guiderà alla scelta giusta per le vostre esigenze. Come? Semplice, fate clic qui.

Groupalia, social marketing fatto molto male!

Se vogliamo lo possiamo anche solo chiamare cattivo gusto, in realtà si tratta di un errore gravissimo dovuto a ignoranza, spregiudicatezza e impreparazione professionale!

Mi riferisco al messaggio inviato via Twitter da Groupalia che, sfruttando l’onda emotiva causata dal terremoto, ha lanciato in Rete un messaggio che invitava a scappare dal terremoto per andare a Santo Domingo spendendo poco.

Incompetenti e presuntuosi! Non si fa marketing così! Epic Fail… si direbbe su Twitter.

Tetris: come sarebbe il trailer se fosse un film

Nell’epoca dei film avveniristici e con effetti speciali, stile Avengers e Transformers, ecco come sarebbe il trailer del mitico Tetris se fosse un film apocalittico.

Bello davvero, non credete?

Mozilla ci vuole tutti Webmaker

Mozilla-Webmaker-logo_610x202Webmaker è una nuova iniziativa di Mozilla che mira a spostare le persone dall’uso del web alla realizzazione di Internet.

Cosa significa esattamente? Significa coinvolgere le persone attraverso una serie di incontri per incentivare la loro creatività a creare applicazioni web. La prima iniziativa della serie è il Summer Code Party.

Il tutto ovviamente attraverso gli strumenti di sviluppo che la stessa Mozilla ha creato (come per esempio Popcorn e Hackasaurus).

Per maggiori informazioni vi rimando all’articolo di Cnet “Mozilla pushes for stronger maker philosophy on Web“.

X